Punto di incontro dell'Associazione FJR1300 Club Italia
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
 


Autore Topic: Regolazione forcella anteriore  (Letto 5608 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cileri

  • Non associato
  • *
  • Post: 225
  • Località: Calabria
  • Sesso: Maschio
Regolazione forcella anteriore
« il: 20/03/2016, 18:24:41 »
Buona sera.

Oggi ho notato che la regolazione della forcella non è uguale per entrambi gli steli.

Mi spiego.
Ruotando i due piccole ghiere da COMPLETAMENTE Morbide a Rigide, quella di sinistra raggiunge prima il massimo avvitamento, mentre quella di destra continua per altri 4-6 scatti...la cosa non mi è piaciuta tanto.
Anche se oggi sono riuscito a piegare un bel po' e la moto non è mai stata scomposta, anzi  ;D

PS, il modello è il 2005.

Valerio.

Offline Fabry111

  • Non associato
  • *
  • Post: 390
  • Age: 46
  • Località: Tradate (VA)
  • Sesso: Maschio
  • ex FJR2004A - Ora FJR2016A
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #1 il: 20/03/2016, 19:49:48 »
Ciao, capitava anche a me sulla 2004 di trovare il freno in estensione (ghiera nera sulla sommità dello stelo) destro più aperto o più chiuso rispetto al sinistro. Poi ho scoperto che, nel mio caso, il tutto era dovuto al cavo del blocchetto destro il quale,con la rotazione del manubrio, saltuariamente riusciva a ruotare la ghiera.

Detto questo, il fatto di avere due regolazioni differenti non significa avere uno squilibrio dinamico. I due steli si compensano sempre.

PS: pensa che sulla mia attuale 2016 è il solo stelo destro ad avere le regolazioni idrauliche. 

Offline cileri

  • Non associato
  • *
  • Post: 225
  • Località: Calabria
  • Sesso: Maschio
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #2 il: 20/03/2016, 20:25:39 »
Ciao, ti ringrazio per la risposta.

Ho notato effettivamente un cavo passa proprio sotto la ghiera ed ho pensato che questa avesse meno corsa perché pizzicava il cavo.

Ma le due ghiere hanno praticamente una corsa differente l'una rispetto l'altra, perché ho provato a settarle anche tenendo il cavo "in disparte".

Valerio.

Offline Fabry111

  • Non associato
  • *
  • Post: 390
  • Age: 46
  • Località: Tradate (VA)
  • Sesso: Maschio
  • ex FJR2004A - Ora FJR2016A
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #3 il: 20/03/2016, 20:35:44 »
Prova a fare un settaggio da zero.
Ruota entrambe le ghiere in senso orario fino a fondo corsa (se lo fai in senso antiorario il settaggio può rivelarsi errato) e poi aprile di "11"  (settaggio più o meno standard) tenendo conto che che il primo scatto che senti lo devi contare come Zero e non come Primo.

Di tanto in tanto ricontrolla il settaggio dello stelo destro. Se lo troverai di nuovo differente,potresti provare a legare,con una fascetta da elettricista, il cablaggio del blocchetto ai cavi del comando del gas (mi pare che fossero quelli ) in modo tale da tenerlo più in alto rispetto alla ghiera.  Io avevo fatto cosi e non avevo più avuto problemi.

Offline cileri

  • Non associato
  • *
  • Post: 225
  • Località: Calabria
  • Sesso: Maschio
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #4 il: 20/03/2016, 22:46:01 »
Va benissimo, grazie del consiglio. Domani lo faccio subito  :)
Valerio.

Offline LazyBear

  • Associato
  • *
  • Post: 6.317
  • Age: 60
  • Località: Bologna
  • Sesso: Maschio
  • ... ma vide nu poco che s'adda fa' pe' campa'...
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #5 il: 22/03/2016, 19:52:05 »
(Topic spostato nella sezione corretta)
Michele

AS 07 Red Sky
AS 14 Magnetic Bronze
AS 17 Tech Graphite

Offline cileri

  • Non associato
  • *
  • Post: 225
  • Località: Calabria
  • Sesso: Maschio
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #6 il: 22/03/2016, 21:34:43 »
(Topic spostato nella sezione corretta)

Chiedo venia, non me ne sono accorto!
Valerio.

Offline LazyBear

  • Associato
  • *
  • Post: 6.317
  • Age: 60
  • Località: Bologna
  • Sesso: Maschio
  • ... ma vide nu poco che s'adda fa' pe' campa'...
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #7 il: 22/03/2016, 22:09:34 »
(Topic spostato nella sezione corretta)
Chiedo venia, non me ne sono accorto!
No problem ;)
Michele

AS 07 Red Sky
AS 14 Magnetic Bronze
AS 17 Tech Graphite

Offline cileri

  • Non associato
  • *
  • Post: 225
  • Località: Calabria
  • Sesso: Maschio
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #8 il: 05/09/2016, 22:54:35 »
Buonasera.

Riesumo il post, perché al momento del tagliando il meccanico mi ha detto che il settaggio delle ghiere è un lavoro che va fatto sotto controllo e non da soli...ha reimpostato tutto e non ho più toccato nulla per timori di aver noie di un qualunque tipo.

Volevo sapere se queste noie sono fondate o posso giocare a settare le ghiere?
Valerio.

Offline Depo

  • Associato
  • *
  • Post: 3.177
  • Località: Lombardia Centrale
  • Sesso: Maschio
Regolazione forcella anteriore
« Risposta #9 il: 05/09/2016, 23:21:04 »
L'unico problema che puoi avere è l'inguidabilità del mezzo, ti conviene segnare le regolazioni attuali in modo che quando "non ci capirai piú nulla" potrai ripristinare il settaggio.
« Ultima modifica: 06/09/2016, 13:05:22 da Depo »
Marco FJR1300A DNRM3 MY07

Krixxer

  • Visitatore
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #10 il: 06/09/2016, 14:18:32 »
Il tuo meccanico è un bel furbacchione.
La regolazione delle ghiere decide la velocità con cui la forcella ritorna in posizione standard dopo una sollecitazione in compressione.
Questa, può essere tranquillamente eseguita da chiunque e in qualunque momento, a patto di riuscire ad identificare il lavoro della forcella riconducibile al settaggio su cui stai intervenendo.
In caso di moto turistiche, però, è abbastanza facile trovare un buon compromesso anche da soli, rispettando certe regole e sapendo cosa si sta facendo.
Ti garantisco che da solo, puoi arrivare ad avere una moto neutra che non mette mai in difficoltà.
Se poi preferisci personalizzare il set up in base alla tua guida, allora devi avere un minimo di sensibilità e di conoscenza al riguardo.
Non ho cercato sul sito ma sicuramente ci sarà un tutorial o una spiegazione su come fare partendo da zero.
In breve, apri tutti i registri e inizia a regolare la precarica mantenendo un lavoro in negativo tra i 20 e i 30mm per la forcella e tra i 10 e i 15 per il mono, ma anche qualcuno in più non è necessariamente un male.
Poi, passa alla regolazione della estensione.
La forcella, comprimendola con il freno in mano deve abbassarsi, risollevarsi e quindi appoggiarsi.
Se dopo questi 3 movimenti continua il lavoro non va bene.
Se risale e non si appoggia è probabilmente causato da troppa compressione, mentre se risale e non termina il suo lavoro riassestandosi e lo continua è probabilmente dovuto a troppa estensione.
Ricorda che la compressione serve a rallentare la velocità di discesa ma non deve influire sulla corsa utile della sospensione facendola fare tutta, mentre l'estensione contiene la spinta della molla nel tornare in posizione iniziale.
Sostanzialmente una moto con la compressione troppo  chiusa sarà agile ma un po' ballerina e secca specie sullo sconnesso, mentre con la compressione troppo libera sembrerà confortevole ma in realtà sarà meno precisa e darà minor fiducia specie in staccata ed inserimento curva.
Inoltre con poca compressione la reazione più brusca della forcella solleciterà maggiormente il pneumatico andando ad influire anche nella qualità della frenata.
Credimi, una forcella che funziona, accordata ad un mono che funziona, rende qualsiasi moto leggera e piacevole da guidare, e regala sicurezza in ogni condizione.
Agisci del 10% dei click disponibili ad ogni tentativo, agisci su un registro per volta, e buon lavoro

Offline Fabry111

  • Non associato
  • *
  • Post: 390
  • Age: 46
  • Località: Tradate (VA)
  • Sesso: Maschio
  • ex FJR2004A - Ora FJR2016A
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #11 il: 06/09/2016, 18:46:51 »
Preciso,conciso e semplice! Krixxer
---
Il meccanico forse voleva solo dire che non è un gioco,ed sempre meglio farsi aiutare da qualcuno. Gli si spiega cosa piace e cosa no, e si segue qualche consiglio.

Da qui però a dire che è pericoloso no.
Pericoloso lo può diventare quando si ha a che fare con sospensioni after market di primo livello, dove un solo click può davvero fare una differenza e i margini di regolazioni sono molto ampi,  ma non su sospensioni originali dove la "zona di gioco" è stata decisa dal costruttore e quindi ritenuta sicura.   

Resta comunque il fatto che il difficile non è mettere mano ai registri, ma essere in grado di leggere quel che succede, e saperlo valutare.

Ps: io,per esempio, sono un cane e vado subito nel pallone  ::)


Offline cileri

  • Non associato
  • *
  • Post: 225
  • Località: Calabria
  • Sesso: Maschio
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #12 il: 06/09/2016, 18:59:33 »
Vi ringrazio per le risposte esaustive  (^)

Io in genere sono uno che si adegua, quindi mi adatto in base alla situazione, in questo caso alla guida della moto. Non spingo al massimo tanto da essere in grado di percepire determinati cambiamenti.

Mi pareva di aver letto una guida sul forum, e di aver visto che ci sono i registri oltre che sulla parte superiore della forcella, anche nella parte inferiore in prossimità della pinza freno.

Penso che appena potrò mi limiterò a cercare un assetto diverso solamente toccando i registri superiori, per prima cosa passando da un estremo all'altro per sentire meglio il cambiamento, o è una cattiva idea?

Per adesso ho solamente il mono sempre in posizione HARD, e mi sto trovando meglio.

Scusatemi se sono stato prolisso  :D
Valerio.

Offline Fabry111

  • Non associato
  • *
  • Post: 390
  • Age: 46
  • Località: Tradate (VA)
  • Sesso: Maschio
  • ex FJR2004A - Ora FJR2016A
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #13 il: 06/09/2016, 19:40:16 »
A parer mio, non è una cattiva idea in se, ma solo una idea che mi fa capire il perchè il tuo meccanico ti abbia detto quelle cose  ;D
Senza offesa,sia chiaro ((   ;)  )) ma il tuo approccio verso le sospensione  è davvero """ pericoloso """   :o

Offline cileri

  • Non associato
  • *
  • Post: 225
  • Località: Calabria
  • Sesso: Maschio
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #14 il: 06/09/2016, 22:59:43 »
A parer mio, non è una cattiva idea in se, ma solo una idea che mi fa capire il perchè il tuo meccanico ti abbia detto quelle cose  ;D
Senza offesa,sia chiaro ((   ;)  )) ma il tuo approccio verso le sospensione  è davvero """ pericoloso """   :o

 :)) :)) :))

no no non c'entra niente te lo assicuro, anzi in linea generale sono uno che se la cava in ogni "opera" di fai da te  ;D ho solo chiesto visto che siete senza dubbio più esperti di me  :)
Valerio.

Krixxer

  • Visitatore
Re:Regolazione forcella anteriore
« Risposta #15 il: 12/09/2016, 12:37:46 »
Parti dall'inizio.
Regola il sag, poi vai di ritorno e in fine di compressione.
Se parti senza esperienza meglio far le cose con cognizione.
In bocca al lupo