Punto di incontro dell'Associazione FJR1300 Club Italia
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
 


Autore Topic: Yamaha FJR 1300 vs tutte  (Letto 20611 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Gian

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #25 il: 12/09/2013, 13:10:45 »
Che il mono dell'Fjr1300 non sia il massimo lo scopri solo nel 2013? ;)
A mio avviso la ciclistica è cosa ben diversa da un "semplice" ammortizzatore... che cmq concordo che è il tallone di Achille della ns moto.
Ben vengano le sospensioni elettroniche :P

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2


moris

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #26 il: 12/09/2013, 14:11:46 »
Che il mono dell'Fjr1300 non sia il massimo lo scopri solo nel 2013? ;)
A mio avviso la ciclistica è cosa ben diversa da un "semplice" ammortizzatore... che cmq concordo che è il tallone di Achille della ns moto.
Ben vengano le sospensioni elettroniche :P

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2



E' che mi piacerebbe leggere un po' di coerenza nei commenti, tutto qui. Tipo "sospensioni scarse" (se vogliamo escludere il telaio). Ma si sa', "ogni scarrafone è bello a mamma sua!" ;)

Offline LinoR1

  • Associato
  • *
  • Post: 2.695
  • Age: 51
  • Località: Siracusa
  • Sesso: Maschio
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #27 il: 12/09/2013, 15:28:51 »
Che il mono dell'Fjr1300 non sia il massimo lo scopri solo nel 2013? ;)
A mio avviso la ciclistica è cosa ben diversa da un "semplice" ammortizzatore... che cmq concordo che è il tallone di Achille della ns moto.
Ben vengano le sospensioni elettroniche :P

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2



E' che mi piacerebbe leggere un po' di coerenza nei commenti, tutto qui. Tipo "sospensioni scarse" (se vogliamo escludere il telaio). Ma si sa', "ogni scarrafone è bello a mamma sua!" ;)
"Mono che non è certo il massimo, diciamo discreto" che è diverso da "sospensioni scarse", se fosse stato scarso sarei corso immediatamente a cambiarlo, invece 50.000 Km con la prima FJR e 35.000 con l'attuale "intervenendo solo sulla regolazione" in quanto quella di serie non mi soddisfaceva.
Sicuramente c'è di meglio sul mercato . . . . . .  però se anche il mono fosse eccezionale poi cosa criticheremmo? :D :D :D
 :)

 
Lino
4 ruote muovono il corpo, 2 l'anima

chri fjr

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #28 il: 15/09/2013, 10:50:18 »
eccomi ora dico tutta la verita ;D allora fjr anno 2004 PREGI parabrezza elettrico,cardano non credevo che goduria,potenza motore non finisce mai,frenata,autonomia. DIFETTI in piena la moto bolle troppo calore,protezione aereodinamica scarsa le mani sono scoperte :(,meccanica la mia lo trovata inaffidabile >:( deluso da una moto giapponese.infatti la prima e l"ultima fjr. TRANSALP 650 PREGI in montagna è una bicicletta,costo tagliandi è una barzelletta,capacita di carico un mulo,motore andava anche con l"acqua :D. DIFETTI pochissimi cavalli,protezione aereodinamica zero anche con il parabrezza grande,trasmissione finale a catena che noia,autonomia poca.

Offline antonio62fjr

  • Non associato
  • *
  • Post: 290
  • Località: Roma
  • Sesso: Maschio
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #29 il: 20/09/2013, 17:24:53 »
Io ho fatto il percorso inverso, da una CBR1100XX sono passato ad una FJR 2013  :D
Per chi ha riportato come un difetto il calore del motore FJR posso segnalare che il m.y. 2013 è una moto incredibilmente "fresca" (il mio precedente CBR scaldava molto di più). La protezione aerodinamica mi sembra ottima, anche con il parabrezza tutto alzato non ci sono turbolenze fastidiose, certo le mani non sono riparate e questo d'inverno potrebbe essere un problema, parzialmente mitigato dalla manopole riscaldate di serie. L'avantreno è ben caricato (me ne sono accorto dopo 10.000km quando la gomma anteriore si è consumata in maniera notevole rispetto  alla posteriore, costringendomi al cambio). La maneggevolezza mi sembra ottima, anche le manovre da fermo risultano molto facili, data la conformazione del manubrio e il raggio di sterzata. Riguardo le sospensioni mi sono limitato, per ora, a aumentare di due click il ritorno idraulico della forcella, alzando la sella nella posizione più alta (le gambe sono leggermente più distese) e mantenendo l'ammortizzatore nella posizione "soft".

baffo

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #30 il: 23/09/2013, 11:33:18 »
Dico anche la mia, come molti ho fatto il percorso inverso, fortunatamente ho provato parecchie moto da turismo e non, posso solo fare un paragone tra le più recenti, una BMW K6 GT full optional e l'FJR 1300AS 2013. Due splendide moto da turismo, anche se la seconda con impostazione un pò più sportiva (la mia preferita). Pregi del K6: il motore, mai provato un motore del genere, tornanti in 4 senza nessun problema, consumi ridicoli per un 6 cilindri, il faro fà una luce impressionante sia anabbagliante che abbagliante e in più l'adattive segue la curva, sospensioni elettroniche ottime per una moto di questa stazza, vibrazioni zero, molto comoda anche se dopo qualche ora (3/4 ore) le gambe non sapevo più come metterle ???, capacità di carico da camion, carichi quello che vuoi, veniamo ai difetti: sono pochi ma secondo me essenziali per una moto da turismo, il cambio, peggio di così non si può, nel on/off fa schifo un rumore insopportabile, acceleratore elettronico imbarazzante, dopo 28 anni di moto non riuscivo a partire senza fare brutte figure, l'unico sistema era partire spediti, per non parlare dei vari blocchetti elettrici(quelli del manubrio) cambiati che ti lasciano per strada . Passiamo all'FJR, pregi: la ciclistica, secondo un mio modesto parere, per una moto del genere è ottima, non so se sia dovuta alle sospensioni elettroniche, ho avuto anche una FJR 2001 e la differenza si sente, questo modello rispetto al 2001 non scalda affatto, cambio/cardano/acceleratore elettronico ineguagliabile, ottimo sotto tutti i punti di vista, io sono basso 1.68 e per me la protezione all'aria è ottima. Difetti: ::) per adesso nessuno.
Spero che i Kappisti di qusto forum non me ne vogliano :D :D

Offline passerotto68

  • Associato
  • *
  • Post: 3.321
  • Age: 51
  • Località: napoli
  • Sesso: Maschio
  • Si è ciò che si fà, non ciò che si dice.....
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #31 il: 23/09/2013, 15:02:37 »
Dico anche la mia, come molti ho fatto il percorso inverso, fortunatamente ho provato parecchie moto da turismo e non, posso solo fare un paragone tra le più recenti, una BMW K6 GT full optional e l'FJR 1300AS 2013. Due splendide moto da turismo, anche se la seconda con impostazione un pò più sportiva (la mia preferita). Pregi del K6: il motore, mai provato un motore del genere, tornanti in 4 senza nessun problema, consumi ridicoli per un 6 cilindri, il faro fà una luce impressionante sia anabbagliante che abbagliante e in più l'adattive segue la curva, sospensioni elettroniche ottime per una moto di questa stazza, vibrazioni zero, molto comoda anche se dopo qualche ora (3/4 ore) le gambe non sapevo più come metterle ???, capacità di carico da camion, carichi quello che vuoi, veniamo ai difetti: sono pochi ma secondo me essenziali per una moto da turismo, il cambio, peggio di così non si può, nel on/off fa schifo un rumore insopportabile, acceleratore elettronico imbarazzante, dopo 28 anni di moto non riuscivo a partire senza fare brutte figure, l'unico sistema era partire spediti, per non parlare dei vari blocchetti elettrici(quelli del manubrio) cambiati che ti lasciano per strada . Passiamo all'FJR, pregi: la ciclistica, secondo un mio modesto parere, per una moto del genere è ottima, non so se sia dovuta alle sospensioni elettroniche, ho avuto anche una FJR 2001 e la differenza si sente, questo modello rispetto al 2001 non scalda affatto, cambio/cardano/acceleratore elettronico ineguagliabile, ottimo sotto tutti i punti di vista, io sono basso 1.68 e per me la protezione all'aria è ottima. Difetti: ::) per adesso nessuno.
Spero che i Kappisti di qusto forum non me ne vogliano :D :D


Testimonianze come le Tue, Caro "Baffo" hanno un valore inestimabile.
Per quanto le sensazioni nella guida di una moto possano avere un valore soggettivo, primeggia comunque una assoluta oggettività incontestabile.
Poi come spesso accade nella vita c'è da fare delle scelte col cuore o con la testa questo è il problema.
Saluti Cordiali dall'Irpinia.
passerotto68
passerotto68 - chirurgia ortotraumatologica
Vespa 125 '97; Leonardo 150 '99; TDM 850 2000
FJR 1300 2001 Silver Metallic - FJR 1300 AE 2016 Matt Silver

Offline enricobg

  • Non associato
  • *
  • Post: 1.408
  • Age: 63
  • Località: Bergamo
  • Sesso: Maschio
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #32 il: 23/09/2013, 18:36:15 »
Tranquillo baffo..non te ne vogliamo.
Vivi come dovessi morire domani ma pensa come non dovessi morire mai.

scossa

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #33 il: 14/11/2013, 11:51:50 »

moris

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #34 il: 14/11/2013, 14:36:30 »
Un interessante confronto....4 contro 3  ::) ::) ::) :P :P
http://www.dueruote.it/prove/triumph-trophy-1215-yamaha-fjr-1300/sintesi


Bè, tutto sommato mi sembra che la Trophy non esca male. Per me, l'unica cosa veramente imperdonabile e l'estetica troppo scopiazzata dalla BMW RT, per il resto mi sembra un'ottima alternativa a chi cerca una moto stile Goldwing o K6 ma con un prezzo "abbordabile" (almeno nei confronti di queste due).

Certo, l'FJR ha un'impostazione evidentemente più sportiva.

Offline LinoR1

  • Associato
  • *
  • Post: 2.695
  • Age: 51
  • Località: Siracusa
  • Sesso: Maschio
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #35 il: 15/11/2013, 10:27:17 »
Nel titolo si legge "AS" ma la moto in prova è la "A"
iniziamo bene >:(
continuando si legge ancora accanto a FJR1300 AS il prezzo della versione A ::)
Sempre troppa superficialità :(
Lino
4 ruote muovono il corpo, 2 l'anima

moris

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #36 il: 15/11/2013, 11:25:26 »
Nel titolo si legge "AS" ma la moto in prova è la "A"
iniziamo bene >:(
continuando si legge ancora accanto a FJR1300 AS il prezzo della versione A ::)
Sempre troppa superficialità :(

In effetti, visto che la Trophy è in versione SE (con sospensioni "elettroniche") potevano confrontare l'FJR con il medesimo equipaggiamento.

Offline Tira

  • Non associato
  • *
  • Post: 77
  • Age: 38
  • Località: Fermo - Marche
  • Sesso: Maschio
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #37 il: 15/11/2013, 16:39:37 »


In effetti, visto che la Trophy è in versione SE (con sospensioni "elettroniche") potevano confrontare l'FJR con il medesimo equipaggiamento.

Purtoppo all'epoca della prova, uscita sul numero di Febbraio 2013 del giornale Dueruote e ora riportata anche sul sito, la FJR 1300 AE con sospensioni a regolazione elettronica ancora non era disponibile (ricordiamo che le prime prove di tale versione sono di Maggio 2013). E' un vero peccato in effetti che non sia subito uscita la versione con le sospensioni elettroniche, in quanto la quasi totalità dei confronti sono stati fatti con la versione base contro versioni più equipaggiate, "falsando" il risultato non potendo la FJR contare su un mono che a quanto pare è migliore di quello standard (unico vero neo della FJR) e sfoggiare le doti dinamiche di cui la Yamaha è capace ma che vengono "celate" da un comparto sospensioni non proprio al top.
« Ultima modifica: 15/11/2013, 16:42:19 da Tira »

moris

  • Visitatore
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #38 il: 18/11/2013, 10:25:09 »
Per fare un confronto più sensato, io avrei paragonato l'FJR con altre sport-tourer come, ad esempio, Kawa GTR1400 o Honda VFR. La Trophy, come la "quasi - gemella" BMW RT mi sembrano decisamente più tourer che sport. Ma tant'è, questo passa il convento ;)

Offline lucabu

  • Associato
  • *
  • Post: 4.934
  • Age: 53
  • Località: Torino
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #39 il: 20/11/2013, 13:35:59 »
Non ho avuto modo di provare la Trophy, ma l'ho osservata a lungo e con attenzione; trovo esatta la considerazione di Moris che L'Fjr è sicuramente più sportiva: se provi a fare qualche 'esse' un po' allegro con al Triumph rischi di allargare troppo le traiettorie, meglio limitarsi alle andature turistiche: troppo alta di baricentro e tenera di sospensioni. E comunque la Trophy rimane una granturismo come la Bmw R1200RT, che imita fin troppo nelle forme e nella posizione in sella, ma senza eguagliarla per ergonomia dei comandi o per alcune finiture un po' troppo 'veloci'. Se vuoi stare in poltrona, magari ascoltandoti la musica da un impianto degno di un'auto, allora la Trophy è ok, ma se ogni tanto ti va di sciogliere il polso destro...l'FJR è ancora un esempio da imitare.
Lamps

Offline Franco

  • Non associato
  • *
  • Post: 1.582
  • Sesso: Maschio
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #40 il: 07/12/2013, 12:23:29 »
Mi è difficile rispondere a questa domanda facendo un paragone con la mia attuale BMW GT che è un  progetto molto più recente e sofisticato, per cui eviterò la comparazione ma dirò ciò che ricordo delle mie due FJR, in bene ed in male, considerando anche che ho posseduto una Kawasaki GTR 1400. Tenete conto che l'ultima FJR era un MY 2007 e dopo possono essere stati risolti molti dei problemi che io ricordo, comunque questo è quanto direi io:

In bene:
a)Motore: al contrario di quanto leggo in alcuni interventi mi pare corposo ai bassi, estremamente robusto. Comparato con quello del Kawa GTR ha più brio ai bassi e cioè dove serve, mentre per quanto riguarda la robustezza entrambi i motori sono solidi ed affidabili
b) Linea: la FJR è bella, dite quello che volete ma è bella, specie le ultime versioni, più bella della mia attuale BMW GT che è imbattibile su altri fronti ma che è piuttosto anonima come linea. La Kawa è bella ma la FJR lo è di più, certo lo è più della Triumph che sembra una RT. SE vedo la FJR vicino alla Trophy mi pare di vedere una bella signorina di buona famiglia accanto ad una maitresse: no problem, nella realtà capita ogni giorno, comunque ...  :D
c) Ergonomia e strumentazione più che buone, intuitiva l'ergonomia di allora, buona la strumentazione anche se non sempre leggibilissima. Non sempre efficace la regolazione del manubrio.


Così così:
a)Cambio se non lo hanno migliorato, era appena sufficiente, specie in scalata, non parliamo poi dell' AS che, sempre in scalata, era poco pronto per ottenere un buon punteggio. Il migliore della categoria era quello della Kawasaki GTR, una vera piuma. Avrei preferito le 6 marce, però è un vezzo personale e non mi ci dilungo
b)Cardano fa il paio col cambio, con la guida sportiveggiante, specie in rilascio, risultava duro e portava a scodinzolare un po', buono invece nel passaggio a marce superiori. La Kawa GTR rimane qui al top.
c) Frizione decisamente duretta se comparata con quelle di GTR e, soprattutto, GT
d) protezione alle intemperie sufficiente, non esaltante, fastidioso il riflusso d'aria sulla schiena a schermo totalmente alzato, cosa che credo sia stata per lo meno migliorata.
e) Tenuta di strada e bilanciamento molto influenzata dalle sospensioni insufficienti per una sport-tourer, specie la posteriore. Molto sensibile al cambio di tipologia di gomme, la tenuta di strada è ottima con sospensioni tipo Ohlins, Wilbers o simili, mentre è degnamente sufficiente per un uso turistico con le standard di serie.

In male:
a) Sospensioni un 6= alle sospensioni, specie quella posteriore. Quella moto meritava di meglio e la tenuta di strada migliorerebbe molto.  Mi piacerebbe provare ora quella con le sospensioni elettroniche, tanto per paragonarle a quelle della GT e per avere un'impressione su eventuali miglioramenti ottenuti.
b) tubazioni freni: di per sé, sia chiaro, i freni erano ottimi, quello che ne determinava l'inefficacia sotto sforzo, ad esempio in discesa prolungata su continui tornanti di montagna col calore estivo, erano le tubazioni. Con l'aumento della temperatura e della fluidità dell'olio freni la frenata, specie quella anteriore, perdeva moltissimo di efficacia, il freno anteriore andava a fondo corsa dopo averlo sollecitato molto e la cosa era poco piacevole.
c) TPS: credo sia stata risolta, ma la moto (specie il MY 2007, non il MY 2004 che avevo prima) tendeva ad imballarsi qualche volta in partenza da fermo e la cosa era stata segnalata da più parti nel mondo. esiste anche un filmato USA e mi ricordo che se ne era parlato, quindi non mi dilungo.
d)pneumatici di serie: I Bridgestone di allora erano da patibolo senza processo, qualsiasi altro andava meglio, specie i buoni, vecchi Pilot Road 3 per quanto mi riguarda.

Aprendo ora una parentesi per la GT, sono sostanzialmente d'accordo con baffo, ma ho l'impressione che per lui andrebbe meglio una GTL. Giuste le osservazioni sul cambio che è il classico cambio BMW  rumoroso, troppo distanziato, non precisissimo ed inferiore alla classe che un'ammiraglia richiederebbe. Il massimo che posso dire in proposito è che cambia, nulla di più. Ride by wire fastidiosamente senza punto morto a manetta chiusa ma comunque la cosa è gestibile e non mi dà grandi problemi, mentre per le gambe io (1,85 m.) non ho mai avuto problemi particolari. D'accordo anche per il motore, assolutamente eccezionale: io parto in 6° marcia da fermo. Frenata impeccabile, bisogna dirlo, linea così così per il mio gusto, verniciatura ottima, elettronica sofisticata e precisissima, ergonomia celestiale, visione notturna da gufo reale, tenuta di strada (io ho le Z8) da scappellarsi (cioè togliersi il cappello) :D

Nel complesso, comunque conservo un gran bel ricordo delle mie due FJR, moto che mi hanno aperto la strada ad una visione di turismo più comodo e  veloce di quanto non riuscissi a fare prima con moto anche più potenti ma di assetto più sportivo. Se adesso dovessi scegliere ancora una moto turistica stradale, una terza FJR non sarebbe da escludere perché ormai le piccole magagne dovrebbero essere superate e la moto è giunta ad uno stadio di maturità tale da garantirne l'assoluta affidabilità. Meriterebbe una bella sella riscaldata, non credete?

Franco
« Ultima modifica: 08/12/2013, 12:01:04 da Franco »
Errare Humanum Ovest

Offline Ross70

  • Non associato
  • *
  • Post: 13
  • Age: 49
  • Località: Legnano
  • Sesso: Maschio
  • BUONA STRADA A TUTTI...
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #41 il: 01/10/2017, 19:11:50 »
Ciao.. qualcuno sa dirmi per esperienza personale cosa ne pensa tra la ns fjr (io ho un AE 2014) e BMW R1200RT ? GRAZIE
Raptor 1000, Fazer 1000, VFR 800, Hayabusa 1300, SV 1000, Buell 1200, Silver Wing 600, FJR 1300

Offline me ndo

  • Associato
  • *
  • Post: 653
  • Age: 66
  • Località: Bg in Amena località della Media Val Seriana
  • Sesso: Maschio
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #42 il: 05/10/2017, 17:36:31 »
Ciao.. qualcuno sa dirmi per esperienza personale cosa ne pensa tra la ns fjr (io ho un AE 2014) e BMW R1200RT ? GRAZIE

Sono uscito un paio di volte con conoscenti su RT 1200 e mi è sembrato non esserci moltissima differenza nell'uso normale, la mia 2016 è altrettanto agile, forse anche di più, sicuramente più prestazionale (e ci mancherebbe) e forse anche più parca nei consumi, ma incide abbastanza lo stile di guida. L'RT è più protettivo a livello di mani, parte bassa del torace e coscia, i piedi forse meglio l'FJR ma ho montato le protezioni inferiori, che effettivamente protezionano. Come postura preferisco FJR, leggermente meno seduta. Forse la 2014 paga una minore agilità in particolare nel misto stretto e maggior consumo, ma non ho esperienza diretta, alcuni del Forum hanno fatto il passaggio 2014>2016 e potranno sicuramente essere più esaustivi.

Offline Ross70

  • Non associato
  • *
  • Post: 13
  • Age: 49
  • Località: Legnano
  • Sesso: Maschio
  • BUONA STRADA A TUTTI...
Re:Yamaha FJR 1300 vs tutte
« Risposta #43 il: 09/10/2017, 13:28:19 »
Grazie  (^)
Raptor 1000, Fazer 1000, VFR 800, Hayabusa 1300, SV 1000, Buell 1200, Silver Wing 600, FJR 1300